Riqualificare un territorio

Riqualificare un territorio

Valorizzare e Riqualificare un Territorio.

Nel riqualificare un territorio, la qualità di vita degli abitanti è direttamente proporzionale all’attenzione che le amministrazioni dedicano alla cura e alla riqualificazione del contesto urbano e rurale di quel territorio. Maggiore è tale attenzione e capacità di gestione migliore risulta la qualità di vita dei suoi abitanti.

Ma per riqualificare un territorio è necessaria una prima fase di ricognizione delle condizioni in cui si trova partendo dai centri urbani fino ai territori periferici e rurali a cui deve seguire un particolareggiato piano di riorganizzazione che tenga ben presente le peculiarità storiche e le caratteristiche morfologiche di quell’area.

Cosa serve per riqualificare un territorio

Le azioni da intraprendere per riqualificare un territorio sono diverse e vanno dalla bonifica delle aree degradate attraverso la rimozione di rifiuti e il miglioramento dei luoghi con interventi di ripristino e consolidamento delle aree a rischio idrogeologico, agevolandone le risorse naturali, rispettando i requisiti di sostenibilità ambientale e in conformità delle normative in materia di tutela ambientale e paesaggistica.

Per la riqualificazione delle aree urbane, bisognerebbe saper immaginare il volto futuro del paese o del quartiere nelle sue forme architettoniche ed urbanistiche sempre nel rispetto del proprio tessuto storico e paesaggistico già esistente e consolidato.  Il fulcro delle strutture urbane è il “centro storico” di cui bisogna conservare i segni lasciati dalla storia ma al contempo avere quella visione innovativa che rendano quei centri più fruibili ai cittadini e ai sistemi di vita contemporanei.

Non si può pensare di fare un intervento per riqualificare un territorio in modo improvvisato ed estemporaneo, è necessario creare e presentare dei progetti, meglio se condivisi con più istituzioni che sappiano lavorare in sinergia, o soggetti anche privati o di tipo anche associativo l’importante è che tutti abbiano come obiettivo il rispetto dell’ambiente dal punto di vista sia sociale che ecologico.

In tema di riqualificazione del territorio l’Italia, pur col suo immenso patrimonio artistico e architettonico, è in ritardo rispetto ad altri paesi che adottando una giusta politica hanno saputo valorizzare strutture di minor pregio rispetto al patrimonio italiano. Negli ultimi anni, ad onor del vero, si è posta maggiore attenzione sul tema e oggi si possono citare degli esempi come a Milano dopo Expo, quello del quartiere di Cascina Merlata, a Torino sono stati realizzati una serie di interventi che uniscono opere pubbliche per spazi pubblici e servizi di inclusione, come nel caso del progetto Incet Polo dell’innovazione.

Riqualificare un territorio in modo virtuoso e permanente, influisce positivamente sulla qualità di vita di tutta la città e non del solo quartiere interessato, è una strada lunga da percorrere ma fondamentale per la vita futura del nostro paese.

Chiudi il menu